Resta aggiornato Scarica l'App!
Disponibile su Apple e Play Store
Oppure accedi dal browser
del tuo pc o del tuo smartphone.
Resta sempre aggiornato sui tuoi artisti preferiti
Fausto Leali

Fausto Leali

Non in tour Ascolta su Spotify
Tra i suoi più grandi successi si distinguono "A chi" (1967), "Deborah" (1968), "Angeli negri" (1968), "Un'ora fa" (1969), "Io camminerò" (1976), "Io amo" (1987), "Mi manchi" (1988) e "Ti lascerò" (1989).Fausto Leali nasce a Nuvolento, in provincia di Brescia, il 29 ottobre 1944. Il suo primo maestro di chitarra è Tullio Romano, componente dei Los Marcellos Ferial.A 14 anni avviene il suo primo ingaggio come professionista nell'orchestra di Max Corradini. A 16 anni entra nell'orchestra del fisarmonicista jazz Wolmer Beltrami.Nel 1961 incide il suo primo 45 giri, con lo pseudonimo Fausto Denis. Nello stesso anno scrive e incide la canzone "Amarti così". In seguito, nascerà il sodalizio con la band "I Novelty". Incide diversi dischi, tra i quali le due cover dei Beatles "Please Please Me" e "Lei ti ama" ("She Loves You"). Nel 1965 con i Novelty partecipa, come gruppo spalla, alle 3 date dell'unico tour italiano dei Beatles.Incomincia quindi a dedicarsi alla musica nera, in particol... Continua su Wikipedia

Prossimi concerti

Purtroppo non ci sono concerti in vista

Ti potrebbero interessare

In tour

Bobby Solo

Gianni Togni

Gianni Morandi

Peppino Di Capri

Dik Dik

Don Backy

I Camaleonti

Fiordaliso

Equipe 84

Bruno Lauzi

Caterina Caselli

Sergio Endrigo

Viola Valentino

Rita Pavone

Gianni Bella

Fred Bongusto

Tony Renis

Edoardo Vianello

Little Tony

Johnny Dorelli

Popitalian popclassic italian popitalian adult popcanzone napoletana

Festival e RassegneVivi l'estate in musica

Gig selectionI nostri suggerimenti

Il tuo calendario concerti

Altri concerti dei tuoi artistia cui non puoi assolutamente mancare